1999 Tanta strada insieme verso una scuola inclusiva.

Noi già lo dicevamo, la volevamo, ci credevamo nel 1999.
Siamo partite da qui.
Con grande entusiasmo e voglia di cambiare la scuola. E possiamo dire che ci siamo riuscite.
Oggi ci siamo ritrovate ancora più numerose, perché, strada facendo, altri si sono aggregati.
Non è vero che non si può far nulla. Non è ancora concluso il percorso perché la scuola sia davvero una scuola per tutti ma il nostro lavoro è stato davvero un grande contributo.
Il gruppo Ri.Per.Fa (Ricercare per Fare) di Monza e Brianza ha creduto in un cambiamento possibile e ha dimostrato tante volte che è possibile davvero. Tanti sono stati i progetti e i convegni che abbiamo costruito insieme.

noi3

Questi sono i primi percorsi, la prima pubblicazione, i primi segni di cambiamento.
Lavorare insieme, scuola – genitori – neuropsichiatria – enti locali – università, ci ha permesso di conoscerci, di condividere punti di vista diversi, per arricchirci reciprocamente e poter progettare meglio ricerche e formazione.
Ha permesso a tutti di crescere, di non fermarsi davanti ai pregiudizi, che

non sono solo quelli nei confronti dei ragazzi con bisogni educativi speciali, ma anche quelli che alzano i muri tra le diversità di ruoli.
Stasera, 18 febbraio 2016, ci siamo ritrovate per una cena informale.

E’ stata una grande emozione per me rivederci tutti insieme. Sarei pronta a ricominciare a lavorare con tutte loro anche da domani stesso. Perché quando si condivide davvero, un pensiero cosi importante su un tema così importante, come l’inclusione scolastica, è naturale ri-trovarsi come se il tempo non fosse passato.
Sono felice che la mia strada si sia incrociata con la loro, perché ho imparato molto e condiviso pezzetti di vita che mi hanno permesso di essere e di fare quello che sono ora. Grazie!!! …. a Paola, Elena, Marianna, Patrizia, Dora, Maria, Patrizia, Rosalia, Marilena, Antonia, e a tutti quelli che stasera non hanno potuto esserci e che con entusiasmo hanno lavorato con noi in questi anni.

Per ricordare la data ricordate che 18-2=16!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.