Stelle cadenti e desideri

10 agosto 2018. Notte di san Lorenzo, notte delle stelle cadenti.
Cena in spiaggia per cercare le stelle cadenti.
Buffet e vino a volontà. I miei figli con me… ma ormai ne manca sempre una.
Sperare di vedere una stella cadente è sperare sempre di poter esprimere un desiderio che poi si avveri.

Desiderare. Digito questo termine su google. Qualche vocabolario online risponde: “provare desiderio di qualche cosa; volere fortemente quanto può appagare un nostro bisogno o piacere” – “volere qualcosa intensamente”. E’ proprio questo il desiderio: “sentimento della mancanza di cosa necessaria al nostro interesse fisico o spirituale”. E vedere una stella cadente, ti permette di esprimere un desiderio che poi ci si augura s’avveri. C’è, ovviamente, uno spazio tra storia e leggenda che ci porta a guardale alla notte di San Lorenzo con desiderio. Non importa l’origine di questo spazio, mi interessa in suo significato, qui e ora: quando vedi una stella cadente, esprimi un desiderio… si avvererà! Questa è la speranza!

Io, quella sera, ho fatto di tutto per non soffermarmi a guardare il cielo. Sapevo già che il mio desiderio, il mio voler qualcosa intensamente, non poteva avverarsi. Mangiammo, ballammo, chiaccherammo tutti insieme. E ad un certo punto, senza volerlo ci accoccolammo sulle sdraio che circondavano tutt’intorno l’area della festa. Un po stanchi un po felici, senza volerlo, col naso all’insù. Le luci erano tutte spente. Ed è stato in quel momento che io e Valeria esclamammo all’unisono con il viso rivolto al buio immenso del cielo cesellato di piccoli puntini luminosi come diamanti:”una stella cadente!!!”. Insieme, l’avevamo vista tutte e due nello stesso istante, non poteva non essere vera!

Mi trovai in una sorta di imbarazzo, misto a paura e allegria. Dopo aver fatto di tutto per non guardare il cielo, per non cercare le stelle cadenti, ne avevo vista una bellissima, luminosa, con una coda perfetta e lunghissima.

Non potevo non esprimere un desiderio, non potevo non esprimere QUEL desiderio. Non potevo non sperare che si avverasse… perchè nel nostro immaginario, nei sogni della nostra parte infantile, che dobbiamo tenere stretti stretti, non possiamo far finta di niente quando vediamo una stella cadente. E così sperai di avere Silvia accanto a me, ancora una volta, una volta che non significa uno ma per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.