Controvento

SISSI2

L’ho riascoltata per caso, e me la sono dedicata. Oggi, dopo che qualche giorno fa ho perso mia figlia io ci ritrovo proprio lei, Silvia, che mi permetterà di camminare controvento, contro il dolore, contro la fatica, contro il vuoto che mi ha lasciato,
perchè
lei è qui – Per ascoltare un sogno – Non parlerà – Se non ne avrò bisogno – Ma ci sarà – Perché cosi si sente – Accanto a me – Viaggiando controvento
Risolverà – Magari poco o niente – Ma ci sarà – E questo è l’importante
Acqua sarà – Che spegnerà un momento – Accanto a me
Viaggiando controvento

Io non credo nei miracoli,
Meglio che ti liberi
Meglio che ti guardi dentro
Questa vita lascia i lividi
Questa mette i brividi
Certe volte è più un combattimento
C’è quel vuoto che non sai,
Che poi non dici mai,
Che brucia nelle vene come se
Il mondo è contro te e tu non sai il perché,
Lo so me lo ricordo bene

Io sono qui
Per ascoltare un sogno
Non parlerò
Se non ne avrai bisogno
Ma ci sarò
Perché così mi sento
Accanto a te
Viaggiando controvento
Risolverò
Magari poco o niente
Ma ci sarò
E questo è l’importante
Acqua sarò
Che spegnerà un momento
Accanto a te
Viaggiando controvento

Tanto il tempo solo lui lo sa,
Quando e come finirà
La tua sofferenza e il tuo lamento
C’è quel vuoto che non sai
Che poi non dici mai
Che brucia nelle vene come se
Il mondo è contro te e tu non sai il perché
Lo so me lo ricordo bene

Io sono qui
Per ascoltare un sogno
Non parlerò
Se non ne avrai bisogno
Ma ci sarò
Perché cosi mi sento
Accanto a te
Viaggiando controvento
Risolverò
Magari poco o niente
Ma ci sarò
E questo è l’importante
Acqua sarò
Che spegnerà un momento
Accanto a te
Viaggiando controvento
Viaggiando controvento
Viaggiando controvento

Acqua sarò
Che spegnerà un momento
Accanto a te
Viaggiando controvento

Written by Giuseppe Anastasi • Copyright © Warner/Chappell Music, Inc, Universal Music Publishing Group

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.